Petardi contro la polizia a Chiaiano? Il Presidio: “Notizia falsa”

Petardi accesi, legati a tre bombole di gas da campeggio lanciate contro la polizia a Chiaiano. La notizia che oggi ha trovato ampio spazio sui quotidiani è falsa precisano i cittadini, che da giorni tengono in piedi il Presidio di Chiaiano.
Durante la conferenza stampa giornaliera delle 12 al neonato mediacenter di Chiaiano, «un contraltare all’arroganza dei media mainstream», i presidianti dicono di essere «andati personalmente a controllare e persino la polizia in servizio in prossimità del presidio si dice all’oscuro della notizia. Probabilmente dunque falsa, tesa a screditare la compattezza e la correttezza di chi da un mese oramai si batte per resistere al tentativo di perpetrare uno scempio ai danni del territorio chiaianese e napoletano».

Domani l’appuntamento è alle 12 al Presidio dove si terrà un’altra conferenza stampa e intanto ci si prepara per la manifestazione nazionale del primo giugno a Chiaiano convocata dai Comitati in difesa delle cave di Chiaiano e delle Reti campane contro la devastazione ambientale. L’appuntamento è l’1 giugno alle 16 alla fermata della metropolitana di Chiaiano.

Annunci