L’esercito tedesco testa le armi chimiche sugli animali

mascheraantigasLe forze armate tedesche hanno condotto dal 2004 in poi esperimenti su migliaia di animali, per testare gli effetti delle armi chimiche e biologiche. Lo scrive il quotidiano Bild, citando un documento del ministero della Difesa di Berlino. Almeno 3.300 animali sarebbero stati uccisi in questo modo. In particolare, a seguito dei test sarebbero morti almeno 2220 topi, 706 porcellini d’India, 276 ratti, 84 conigli, 76 maiali e 18 macachi.
La Bundeswehr (le forze armate federali) hanno condotto tra gli altri esperimenti con gli agenti patogeni dell’antrace, dell’ebola e della febbre Congo-Crimea. Il ministero della Difesa tedesco ha confermato i test, condotti “per prevenire, riconoscere e trattare malattie, dolori e danni corporali relativi a uomini o animali”, come spiegato alla Bild dal sottosegretario alla Difesa Thomas Kossendey. Critiche sono giunte dalle associazioni a difesa degli animali.

Annunci

Una Risposta

  1. Dei mentecatti schifosi, ecco cosa sono!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: