Sporchi da morire, il film su inceneritori e nanoparticelle

“Difficilmente le nuove generazioni ci perdoneranno per questo suicidio ambientale” questo il sottotitolo al film documentario di denuncia dell’oncologo Lorenzo Tomatis, realizzato da Marco Carlucci – filmmaker indipendente – David Gramiccioli – giornalista e conduttore radiofonico e Matteo Morittu – autore cinematografico e televisivo. Un viaggio nel mondo degli inceneritori, delle nanoparticelle e delle alternative possibili, alla ricerca della verità che ha portato Gramiccioli in un viaggio tra l’Italia, gli Stati Uniti, gli Emirati Arabi, la Germania, la Francia, la Spagna e l’Austria.

Il film-documentario nasce da alcune domande. È vero che gli inceneritori fanno male? Perché in Italia si continuano a costruire questi impianti mentre nel resto del mondo si stanno smantellando? Quali sono i rischi concreti per la salute? Quali sono i danni provocati dalle micro- e nano-particelle? Quali sono le possibili alternative?

Dopo Biutiful Cauntri ecco un film-documentario che indaga il mondo degli inceneritori, delle nanoparticelle e delle alternative possibili.

www.sporchidamorire.com/doc

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: