Junk, una zattera di rifiuti nel Pacifico

Una zattera di rifiuti a vela (15,000 bottiglie di plastica e la fusoliera di un vecchio Cesna 310) capitanata da due uomini. E’ Junk e a bordo ci sono Marco Eriksen dell’Algalita Marine Research Foundation – che su Junk ha festeggiato il suo 41° compleanno a base di pesce e burro di noccioline – e il regista Joel Paschal che attraversando il Pacifico vogliono fare conoscere al mondo il Pacific Trash Vortex, il vortice di spazzatura dell’Oceano Pacifico che il mondo ignora ma anche per fare studi statistici sui “reperti” che incontreranno lungo il cammino
Ha un diametro di circa 2500 chilometri è profondo 30 metri ed è composto per l’80% da plastica. Si è formato lentamente, a partire dagli anni ’50 – grazie all’azione della North Pacific Subtropical Gyre, una corrente oceanica dotata di un particolare movimento a spirale orario, che permette ai rifiuti galleggianti di aggregarsi fra di loro – e adesso è diventata una vera e propria Trash Island: ha un diametro di circa 2500 km, pari ad una superfice di 4.909.000 Km², una profondità di 30 metri ed un peso di 3.500.000 tonnellate.
Junk è salpata il primo giugno, pochi giorni fa era ad est delle Hawaii e ieri è approdata a Honolulu. Tutto è documentato sul Junk’s blog

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: