Agnano e Chiaiano resistono alle minacce di Berlusconi

A Chiaiano si farà la discarica. Bertolaso dice che aprirà ad ottobre. Il sindaco Iervolino finalmente ha sciolto le riserve e ieri ha dato l’annuncio: l’inceneritore di Napoli (o “termodistruttore” come lo definisce stesso Dl rifiuti approvato ieri dalla Camera e che ora passa al Senato) si costruirà ad Agnano, nella periferia occidentale del capoluogo campano. I media continuano ad urlare che i cittadini e i Comitati sono rassegnati. Ma di rassegnazione invece non c’è neanche l’ombra.

Ieri Carlo Migliaccio, presidente della commissione ambiente del Comune di Napoli, Francesco Moxedano, consigliere comunale del Pd, Salvatore Perrotta, sindaco di Marano (il consiglio comunale ieri ha ribadito “l’assoluta contrarietà ad ogni utilizzo della cava del poligono di Chiaiano finalizzato allo sversamento di rifiuti in ogni forma”) e i geologi Franco Ortolani e Giovan Battista De’ Medici, hanno annunciato l’esposto alla Superprocura di Napoli contro la discarica. Nei prossimi giorni il fascicolo sarà consegnato in Procura per permettere ai giudici di valutare se il sito sia valido o meno ad essere trasformato in immondezzaio. Oggi i cittadini di Agnano si sono dati appuntamento al comune per incontrare il sindaco, mentre domani alle 18 ci sarà una assemblea per programmare le prossime iniziative (presso il centro Eta-Beta di Bagnoli, via Cicerone 18; ingresso laterale della municipalità). E, nel pomeriggio, aprirà la prima vasca della megadiscarica di S.Arcangelo Trimonte (Benevento), in località “Nocecchia”.

Oggi invece è la volta della “Soft-Walking”, la marcia lenta che ricorda molto quelle della Valle di Susa. Questa però si sta svolgendo in macchina sulla tangenziale di Napoli dove 139 automobili dei cittadini di Marano e Chiaiano stanno paralizzando il traffico cittadino procedendo a circa 20 km orari. La marcia lenta dicono i Comitati e i cittadini vuole dimostrare “quali siano i problemi di trasporti dei rifiuti che erano uno dei tanti motivi di non idoneità della cava di Chiaiano, improvvisamente cancellato da Bertolaso! 139 sono infatti anche il minimo di autocompattatori che ogni giorno dovrebbero dirigersi a Chiaiano per sversare rifiuti…”.

“La polizia stradale si è messa davanti e dietro le auto in protesta (con bandiere no-discarica e altro) – dicono dalla marcia – ma ovviamente non possono fare altro che accompagnarci. La fila di auto dietro è lunghissima e sta purtroppo assaggiando un anticipazione di quello che potrebbe accadere col normale funzionamento della discarica. Pensiamo di andare ovunque. Eviteremo soltanto di intasare il percorso che conduce alla zona ospedaliera”.

Ma… attenzione…. “Non sarà più consentita una deriva anarchica che il Paese stava pericolosamente prendendo”, dice Berlusconi riferendosi sia alle proteste in Campania ma anche a quelle contro la Tav. “Non consentiremo più – ha detto Berlusconi – che una minoranza organizzata non rispetti la legge, blocchi i lavori, occupi strade o ferrovie. Recupereremo l’autorità dello Stato con la forza dello Stato e garantiremo legalità e sicurezza. Perché se lo Stato non garantisce questo, perde la sua legittimazione. Ma io su questo ho le idee ben chiare”. E aggiunge “Le decisioni su questi problemi vanno prese da organismi democraticamente eletti e non possono essere contrastate da minoranze organizzate a qualunque ambiente appartengano. Lo Stato con la forza il suo esercito, impedirà che questo avvenga e garantirà nello Stato la legalità. Uno Stato che non garantisce la sicurezza del cittadino e non difende i suoi beni e non assicura la legalità, smette di essere Stato e perde addirittura la sua legittimazione”.

Lui avrà anche le idee chiare ma i cittadini campani e i valsusini pure. Lo stanno dimostrando. Ma soprattutto… questa è la “sicurezza” e la “legalità”. Questa è democrazia?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: